Diary of the dead (2009) di George Romero

diary-of-the-dead-romero-recensione-trailer

Diary of the dead
GENERE: Horror
ANNO: 2007   DATA: 30/10/2009
NAZIONALITÀ: USA
REGIA: George A. Romero
CAST: Michelle Morgan, Joshua Close, Shawn Roberts, Amy Lalonde 
VOTO: 6.5
Ancora Romero e gli zombie! 

Jason, la sua fidanzata ed altri amici stanno girando un film horror a basso costo con la supervisione di un loro professore universitario. Mentre sono nel bosco a discutere su una scena da girare arriva una notizia alla radio. In più zone del Paese un gruppo di morti torna in vita e divorano i vivi. Prendono la notizia come una bufala giornalistica finchè, durante il ritorno a casa in camper, non incontrano anche loro i morti viventi e Jason decide di riprendere tutto con la sua telecamera.

Direte: Romero è sempre Romero. Vi dirò: ma non è abbastanza anche lui di sequel, prequel, remake di film sugli zombie? Ha iniziato la sua personalissima saga nel 1968 con "La notte dei morti viventi", vero cult per tutti i successivi film del genere zombie-movie. Ora torna a raccontarci di un mondo devastato dal ritorno in vita dei morti nella nuova prospettiva della rete, delle telecamere e della globalizzazione. Questa pellicola è presentata, infatti, come se fosse una serie di documenti filmati da Jason, lo stesso protagonista insieme agli altri della fuga dai morti viventi. Sottogenere horror ormai di moda questo del film girato dagli stessi protagonisti con telecamera in spalla (vd "Rec", "Cloverfield" e "Paranormal Activity"). La pellicola in questione non è delle peggiori ma ne abbiamo veramente abbastanza.



Nessun commento:

Posta un commento