Wolf Creek 2: torna il killer del deserto australiano fuori concorso a Venezia 2013

wolf-creek-2-sequel-venezia-2013

Al Festival di Venezia 2013 anche Wolf Creek 2: fuori concorso il sequel del film horror australiano di Greg McLean tratto da una storia realmente accaduta...

Chi ha visto Wolf Creek (presentato anche al Festival di Cannes 2005) ricorderà sicuramente la mostruosa astuzia e perversione di Mick Taylor (John Jarratt) che torna ora nel sequel, presentato fuori concorso al Festival di Venezia 2013, a perseguitare turisti nello sconfinato e arido deserto australiano. Il primo Wolf Creek ha avuto un successo straordinario, soprattutto in patria, e ha non poco disturbato gli spettatori per le scene efferate e l'ansia crescente.

La storia è di quelle realmente accadute. L'Australia negli anni '90 conobbe il peggior assassino che la storia del suo paese ricordi: Ivan Milat. Sceglieva come vittime soltanto i turisti che portavano il sacco a pelo. L'assassino venne catturato dalla polizia e condannato all'ergastolo, diversamente dal film (dove hanno lasciato il killer libero per poter farne questo sequel).

Wolf Creek 2 ha come vittime stavolta tre escursionisti (Rutger, Katarina e Paul) che vogliono visitare il famoso cratere di Wolf Creek. Sulla propria strada incontrano l'uomo più crudele di tutta la regione: Mick Taylor, diventato ancora più sadico e violento. Gli esploratori fuggono ma uno di loro verrà preso dal serial killer e portato nel covo delle sue torture...

Il trailer di Wolf Creek del 2005

3 commenti:

  1. Si ma non ho capito quando è l'uscita al cinema

    RispondiElimina
  2. Ancora non si conosce la data di uscita. Sicuramente sarà nella seconda parte del 2014!

    RispondiElimina